La Vodafone, Ghali, e i ragazzetti che mi svegliano la mattina

Sono un paio di giorni che ascolto Ghali. Che è quel cantante giovanissimo con origini algerine che i ragazzini di terza media sentono con la cassa mentre fumano sotto al mio davanzale, la mattina alle 8.00 prima di entrare a scuola.

Diciamo che la prima impressione, abbracciato al cuscino, non è stata proprio la migliore.

Continue reading “La Vodafone, Ghali, e i ragazzetti che mi svegliano la mattina”